5 musei che devi seguire su Instagram

    Oggi i musei sono sempre più social: tra post e stories ecco quelli da seguire su Instagram

    I social network, soprattutto Instagram, sono un ottimo strumento ed opportunità per la promozione, fruizione e condivisione dell’arte.

    Oggi sempre più musei italiani utilizzano Instagram con estro e creatività per promuovere le proprie attività, mostre e collezioni.

    Vediamo quali sono i musei italiani più social!

    FONDAZIONE PRADA

     “A che cosa serve un’istituzione culturale?”: è questa la domanda che da oltre vent’anni sottende i progetti ospitati da Fondazione Prada, nelle sedi di Milano e Venezia. La Fondazione mira a rendere la cultura coinvolgente e attrattiva, chiamando a partecipare alle varie attività diverse generazioni. Fondazione Prada indaga ed esalta le idee e i modi in cui l’umanità le ha trasformate in discipline specifiche: letteratura, cinema, musica, filosofia e soprattutto arte. La Collezione Prada, che include opere del XX e XXI secolo, rappresenta lo strumento principale di apprendimento, nonché una fucina di idee e di prospettive possibili, finora inesplorate.

    FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO 

    Dal 1995 la Fondazione Sandretto Re Rabaudengo sostiene i giovani artisti italiani e stranieri. La scelta di dar vita alla Fondazione segna l’evoluzione della Collezione Sandretto Re Rebaudengo da una realtà privata ad un’organizzazione pubblica. Artista e visitatore sono al centro della mission della Fondazione. La Fondazione si schiera a sostegno delle nuove generazioni di artisti, attraverso la loro promozione, la realizzazione di mostre e la produzione di opere. La mediazione culturale è lo strumento attraverso cui la Fondazione avvicina un pubblico vasto ed eterogeneo, che viene coinvolto in progetti educativi, talks ed eventi formativi.

    MUSEO MADRE 

    Il Madre · museo d’arte contemporanea Donnaregina si trova nel cuore storico di Napoli. I suoi 7200 mq di spazi espositivi ospitano installazioni site-specific, opere della collezione permanente ed esposizioni temporanee. Il Museo è gestito dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, nata nel 2004 per promuovere arte e cultura nel territorio della Regione Campania. Il Madre è il testimone di una storia che ha reso la Campania un crocevia di tutte le arti contemporanee, rivolto a studiare e documentare il passato attraverso la sensibilità e i linguaggi contemporanei, e quindi in grado di agire nel presente e delineare il futuro.

    PIRELLI HANGAR BICOCCA

    Pirelli HangarBicocca è una fondazione no profit di Milano nata dalla riconversione di uno stabilimento industriale in un’istituzione dedicata alla produzione e promozione di arte contemporanea. Con i suoi 15.000 metri quadrati è tra gli spazi espositivi a sviluppo orizzontale più grandi d’Europa e ogni anno presenta importanti mostre personali di artisti italiani e internazionali. Luogo dinamico di sperimentazione e ricerca, ogni progetto espositivo viene concepito in stretta relazione con l’architettura dell’edificio ed è accompagnato da un programma di eventi collaterali e di approfondimento.

    MAXXI 

    Il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo  è la prima istituzione nazionale dedicata alla creatività contemporanea. La programmazione delle attività – mostre, workshop, convegni, laboratori, spettacoli, proiezioni, progetti formativi – rispecchia la vocazione del MAXXI ad essere non solo luogo di conservazione ed esposizione del patrimonio ma anche, e soprattutto, un laboratorio di sperimentazione e innovazione culturale, di studio, ricerca e produzione di contenuti estetici del nostro tempo.

    Instagram è il social network per eccellenza del Mondo dell’Arte. 

    Oltre ai musei possiamo trovare numerosi account di Artisti, Gallerie d’Arte, Collezionisti e Operatori del settore. 

    Scopri come utilizzare efficacemente e professionalmente Instagram per presentare, promuovere, valorizzare e vendere la tua arte con il video corso “Instagram per l’Arte” solo su ProfessioneARTE 

    E tu, sei pronto a seguire i musei su Instagram?

    Latest articles

    Intervista a Mauro Stefanini Gallerista e Presidente ANGAMC – ProfessioneARTE.it

    Imprenditore con la passione per l’arte, Mauro Stefanini, inizia da collezionista il suo percorso nel mondo dell’arte, focalizzando la propria attenzione verso l’arte informale italiana, la scultura, l’Espressionismo Astratto americano e l’arte del collage, scelte che ancora oggi sono ben evidenti nei progetti espositivi presentati all’interno della Galleria Open Art di Prato che compie vent’anni. Un percorso lungo il suo, per un lavoro stimolante, ma che richiede grande competenza e professionalità, senza spazio all’improvvisazione.

    Moncler e l’Arte

    Anche il brand della moda Moncler utilizza i valori dell’arte per promuoversi ed elevare la propria immagine.

    Intervista a Sharon Hecker Storica dell’Arte e Curatrice – ProfessioneARTE.it

    Intervista a Sharon Hecker, storica dell'arte con oltre 30 pubblicazioni su Medardo Rosso e la fondazione dell’Hecker Standard per la due diligence d'arte

    François Pinault VS Bernard Arnault

    François Pinault e Bernard Arnault, tra i due uomini più ricchi della Francia, sono rivali in affari, ma hanno una passione comune che li unisce: quella del collezionismo d’arte. 

    Related articles