Art Basel 2021: di Basquiat l’opera più cara

    Art Basel 2021: di Basquiat l’opera più cara

    “Hardware Store”, presentata dalla Van de Weghe Gallery, vale 40 milioni di dollari.

    E’ da poco cominciata Art Basel 2021, una delle fiere più importanti di tutto il panorama artistico mondiale, che si svolge finalmente non solo online ma anche “in presenza”.

    Tutti gli occhi dei collezionisti e degli operatori del settore sono puntati su questo grande evento, con oltre 250 gallerie e 4.000 artisti provenienti da tutto il mondo.

    “Hardware Store” (1983) – Jean-Michel Basquiat, courtesy of Van de Weghe Gallery

    E’ in questo scenario che la galleria Van de Weghe di New York ha deciso di proporre per la prima volta sul mercato un’opera di Jean-Michel Basquiat del valore di circa 40 milioni di dollari, la più cara di tutta Art Basel 2021.

    “Hardware Store”, questo il titolo, è una tela di 2 x 3 metri dipinta dall’artista francese nel 1982, anno in cui è stata acquistata da un collezionista privato, di cui non si sa l’identità, ed è rimasta fuori dal mercato fino ad oggi.

    Pubblicata nel catalogo ragionato redatto nel 2010 dalla Galleria Enrico Navarra, l’opera è esposta prima al Whitney Museum of American Art nel 1992-1993, e a Parigi, alla Fondation Louis Vuitton nel 2018-19.

    “Questo dipinto ha un incredibile potere visivo”, ha detto il gallerista Van de Weghe. “Ho convinto il proprietario, che è un buon amico, che ora è il momento di vendere“.

    Chissà se, proprio durante i giorni di Art Basel, l’opera riuscirà a trovare un nuovo proprietario.

    spot_img
    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Vuoi diventare un Crypto Artist?
    Vuoi creare le tue opere
    d'arte in NFT?

     Art Rights offre un nuovo servizio unico nel suo genere, per creare GRATUITAMENTE gli NFT delle tue opere in pochi e semplici step

    Related articles