Arte per pagare le tasse: il caso in Francia dei Picasso

    Arte per pagare le tasse: il caso in Francia dei Picasso

    L’accordo tra la Francia e la figlia dell’artista spagnolo per saldare la tassa di successione

    È recente la notizia dell’accordo che vede coinvolti il governo francese e Maya Ruiz-Picasso, figlia del noto artista spagnolo.

    Per evitare la pesantissima tassa di successione, Maya Ruiz ha deciso di donare nove opere – sei dipinti, due sculture e un album da disegno – alla Francia, pronta a esporle al  Museo Picasso di Parigi, a palazzo Salé, nel quartiere Le Marais.

    Non si conosce il valore complessivo delle opere: la Ministra della Cultura francese  Roselyne Bachelot ha sostenuto il segreto fiscale, dichiarando però che entreranno a far parte della collezione del museo nella primavera del 2022.

    Nel corso della sua vita, Pablo Picasso ha trascorso molto tempo in Francia, con cui ha stabilito un rapporto particolare. Il Ministro delle Finanze francese Bruno La Maire ha affermato su Twitter “È un onore per il nostro Paese accogliere queste nuove opere di Picasso. Arricchiranno e approfondiranno il nostro patrimonio culturale“.

    Durante la conferenza è stato svelato solo uno dei dipinti destinati al museo parigino, intitolato Bambino con un lecca-lecca seduto sotto una sedia, quadro cubista del 1938. 

    A detta del nipote dell’artista Olivier Widmaier-Picasso, il soggetto sarebbe la stessa Maya. Nella preziosa collezione, l’opera più datata è Don Jose Ruiz, ritratto del padre di Picasso del 1895.

    La donazione di opere è fondamentale per consentire a Musei e Istituzioni di crescere ed evolversi. Prima di qualsiasi movimentazione delle opere, è però necessario che il donatore o collezionista controlli la documentazione di ogni singola opera, in modo tale da far fronte preventivamente a qualsiasi eventuale problematica.

    Con Art Rights, piattaforma a supporto delle attività di gestione e certificazione delle opere di Artisti, Collezionisti, Fondazioni e Professionisti dell’Arte, è possibile creare un Archivio Digitale delle opere, raccogliendo ogni informazione, documento e passaggio in modo semplice e in totale sicurezza.

    Grazie alla tecnologia Blockchain e a un sofisticato sistema di Validazione da parte di utenti terzi Art Rights offre la possibilità di creare gli Attestati Art Rights, veri e propri Passaporti dell’opera d’arte per creare una Catena di Valore a tutela della qualità e autenticità dell’opera d’arte.

    Photo Credits: Eric Gaillard/Reuters via Alamy

    spot_img
    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Vuoi diventare un Crypto Artist?
    Vuoi creare le tue opere
    d'arte in NFT?

     Art Rights offre un nuovo servizio unico nel suo genere, per creare GRATUITAMENTE gli NFT delle tue opere in pochi e semplici step

    Related articles