Come diventare un artista professionista

    Essere un artista professionista significa non solo sviluppare la propria ricerca artistica, ma acquisire competenze di gestione, comunicazione e promozione a supporto.

    Scopriamo come e perché

    Ogni artista che sceglie di entrare nel sistema dell’arte e nel suo mercato, affronta un percorso lungo e complesso per trasformare una passione in un lavoro.

    Per farlo, l’artista diventa a tutti gli effetti un professionista dell’arte: pertanto, soprattutto nella fase iniziale, è bene sapere come valorizzare la propria arte, acquisendo competenze gestionali, comunicative e promozionali.

    Ecco 6 consigli per diventare un artista professionista:

    1) Crea e utilizza i tuoi strumenti

    Qual è la tua mission? Quali sono i tuoi obiettivi a breve e lungo termine? Su cosa si fonda la tua arte? Definire e visualizzare la tua pratica artistica ti aiuterà a capire come far crescere la tua carriera. Per comunicare chiaramente il processo di idee che ha portato alla creazione delle tue opere è necessario utilizzare una serie di strumenti per l’artista, tra questi lo Statement, il documento che racconta le ragioni della propria ricerca artistica. Un altro strumento fondamentale per definire e promuovere la tua arte è il Portfolio, il documento che presenta la tua arte attraverso le tue opere. 

    2) Archivia le tue opere 

    L’Archivio d’Artista è un prezioso alleato per la tutela e la promozione del patrimonio artistico ed economico della vita di un artista, a favore del futuro della sua produzione, in aiuto dei galleristi e a supporto dei collezionisti. Archiviando le tue opere, puoi garantirne l’autenticità, tutelare la tua produzione, mantenere in ordine la documentazione e tenere traccia della loro collocazione.

    3) Ad ognuno il suo gallerista

    Non è raro che artisti emergenti si propongano a gallerie di secondo mercato o non in linea con la loro ricerca. Per questo diventa importante investire il tuo tempo per studiare la galleria, come opera, con chi lavora, se lo fa solo all’interno dei suoi spazi, se collabora con enti ed istituzioni, che tipologia di opere promuove, quali artisti supporta. Ogni artista ha la galleria ed il gallerista che si merita.

    4) Comunica la tua presenza online

    Al giorno d’oggi non puoi avviare un’attività senza una presenza online. Sito web e social networks sono strumenti indispensabili per curare la propria identità digitale e costruire il tuo network di contatti. Il sito web rappresenta per gli artisti il contenitore principale dove racchiudere tutte le informazioni sulla propria ricerca artistica; mentre i social, soprattutto Instagram, sono utili per raccontare la tua arte, per metterla in mostra, per far vedere i retroscena e ricercare contatti tra i professionisti del settore.

    5) Pianificazione finanziaria 

    La pianificazione finanziaria è indispensabile per rendere la tua carriera artistica stabile e duratura. Una corretta pianificazione finanziaria ti permetterà di avere un maggiore controllo sulla tua carriera, amministrare con intelligenza i flussi di reddito e porre, con maggiore consapevolezza, obiettivi professionali a breve, medio e lungo termine.

    6) Tutela la tua arte

    Esistono molti studi legali specializzati in diritto dell’arte che offrono servizi a sostegno degli artisti, per aiutarli a sviluppare la propria carriera in sicurezza e a norma di legge. Avvalersi di un avvocato dell’arte è utile per tutelare il diritto d’autore o ancora per formulare contratti tra artista e galleria d’arte a tutela della tua produzione artistica.

    La piattaforma Art Rights con il suo Art Concierge offre una vasta gamma di servizi su misura per la gestione, promozione, valorizzazione, protezione o vendita delle opere d’arte.

    RICHIEDI IL TUO INVITO ED ENTRA A FAR PARTE DI ART RIGHTS CLICCANDO QUI

    E tu, sei pronto a diventare un artista professionista?

    Latest articles

    La strategia delle aste online

    Le case d'asta come Sotheby's e Christie's stanno sperimentando le aste online attraverso le online viewing room con risultati davvero sorprendenti

    La regola delle 3D nel mercato dell’arte

    La regola delle 3 D sta alla base della vendita delle opere d’arte da parte di un collezionista o dei suoi eredi. Ma attenzione agli ostacoli...

    Intervista a Mauro Stefanini Gallerista e Presidente ANGAMC – ProfessioneARTE.it

    Imprenditore con la passione per l’arte, Mauro Stefanini, inizia da collezionista il suo percorso nel mondo dell’arte, focalizzando la propria attenzione verso l’arte informale italiana, la scultura, l’Espressionismo Astratto americano e l’arte del collage, scelte che ancora oggi sono ben evidenti nei progetti espositivi presentati all’interno della Galleria Open Art di Prato che compie vent’anni. Un percorso lungo il suo, per un lavoro stimolante, ma che richiede grande competenza e professionalità, senza spazio all’improvvisazione.

    Moncler e l’Arte

    Anche il brand della moda Moncler utilizza i valori dell’arte per promuoversi ed elevare la propria immagine.

    Related articles