Dopo Hokusai anche le opere di Turner diventano NFT

    Dopo Hokusai anche le opere di Turner diventano NFT

    Il British Museum di Londra ci riprova: in asta 20 NFT di William Turner, uno dei pittori più famosi d’Inghilterra.

    Conosciuto soprattutto per i suoi panorami marittimi ed il romanticismo della sue tele, William Turner rimane uno dei pittori più amati della Gran Bretagna.

    Nel 1958, 50 acquerelli di Turner furono lasciati in eredità dal collezionista Robert Wylie al British Museum, arricchendo così la collezione permanente.

    Ora 20 di quelle opere saranno coniate e vendute sotto forma di NFT in collaborazione con la piattaforma LaCollection a partire da una vendita privata prevista per l’8-9 febbraio 2022.

    Courtesy .M.W. Turner, “A Storm (or Shipwreck),” 1823. Bequeathed by Robert Wylie Lloyd, © 2022 The Trustees of the British Museum

    Tra le opere “A Storm (or Shipwreck)” e “The Colosseum, Rome”, la cui versione NFT è vista come un plus per il pubblico, in quanto la loro versione fisica è soggetta a vincoli stringenti di tutela legati alla donazione Wylie.

    Infatti secondo gli accordi di donazione, le opere non possono essere prestate e ancora è richiesta l’esposizione per non più di due settimane nel mese di febbraio.

    Il British Museum è stato tra i musei che per primi in Europa si sono avvicinati al mondo NFT. Solo lo scorso anno aveva lanciato il progetto di creazione e vendita di NFT delle opere di Hokusai, compresa la celebre onda. Vendita che si è svolta in contemporanea con la mostra Hokusai: The Great Picture of Everything che terminerà il 30 gennaio 2022.

    L’acquisto delle opere NFT delle opere di William Turner potrà essere effettuato in valuta fiat – dollari o euro – così come in criptovaluta. 

    spot_img
    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Vuoi diventare un Crypto Artist?
    Vuoi creare le tue opere
    d'arte in NFT?

     Art Rights offre un nuovo servizio unico nel suo genere, per creare GRATUITAMENTE gli NFT delle tue opere in pochi e semplici step

    Related articles