Gli NFT futuristi di DANGIUZ nascondono il presente

    Gli NFT futuristi di DANGIUZ nascondono il presente  

    Dangiuz è uno dei 50 artisti presenti in “CRYPTO ART – Begins”, il primo libro NFT che racconta la storia e l’evoluzione della Crypto Arte

    “CRYPTO ART – Begins” racconta gli entusiasmanti inizi ed evoluzione della Crypto Arte attraverso la storia e il lavoro di 50 tra i migliori artisti nel mondo che hanno contribuito alla sua nascita e sono ancora parte attiva del presente e futuro della sua rivoluzione con i loro progetti NFT.

    CRYPTO ART – Begins presenta Dangiuz

    Dangiuz è un artista digitale che utilizza il disegno 3D per realizzare opere NFT. 

    La sua arte ci racconta un affascinante futuro distopico. La poesia della sua estetica è un invito a guardare che nasconde un monito sul nostro avvenire.  

    CHI È DANGIUZ?

    Come per molti artisti che rivoluzionano l’arte digitale, la passione per la tecnologia segue Dangiuz fin da giovanissimo. 

    Quando i suoi studi lo avvicinano alla grafica e alla fotografia, questo interesse si incanala nella dimensione creativa. 

    Dopo aver portato avanti la sua professione di grafico per anni, il richiamo dell’arte porta Dangiuz a sentire il bisogno di tornare a creare sperimentando nuovi stili e tecniche. 

    È attraverso il disegno 3D che approda nel mondo della Crypto Art e il resto lo può raccontare il successo che ha avuto la sua arte. 

    LA SUA ARTE

    Gli scenari futuri risultano sempre delle ottime metafore sul tempo contemporaneo. È questo il concetto che si nasconde dietro alle ambientazioni degli NFT di Dangiuz.  

    I riferimenti culturali dell’artista che provengono da libri, film e fumetti si materializzano in un’estetica che fa riferimento agli stili outrun, retro, cyberpunk e futuristico. 

    Estetiche solo apparentemente simili che Dangiuz sa combinare in modo armonioso. Il risultato sono scenari futuri distopici con un forte impatto poetico derivante dalla loro sensibilità evocativa e allegorica. 

    L’essenza delle opere di Dangiuz è la consapevolezza della tragicità delle realtà che crea. 

    La loro forza di impatto sta nel parlare della degenerazione della condizione di solitudine umana in una realtà futura che è la conseguenza di quella contemporanea. 

    La bellezza nasconde un invito alla consapevolezza e a un cambio di direzione. 

    La poesia della deriva è ancora più cruda in opere come “New Life” (2020), un’opera NFT che ritrae una madre androide con in grembo un futuro essere umano. 

    Una metafora su come la tecnologia sia ormai parte della nostra genetica, destinata a sovrastare l’umanità impossessandosi del ruolo di creatore. 

    Cosa ne sarà dell’uomo? Come in molte delle sue opere, anche in “Act of Kindness” (2021) Dangiuz ci racconta di persone prigioniere della propria solitudine. 

    Una ragazza accarezza un gatto in un appartamento desolato immerso in una caotica città futuristica. Tutto ciò che resta di un atto di gentilezza. 

    LA CURATRICE ELEONORA BRIZI DICE DI DANGIUZ

    Eleonora Brizi, curatrice e founder di Breezy Art, la quale ha curato per The NFT Magazine la selezione dei 50 artisti presenti nel libro “Crypto Art Begins” scrive di Dangiuz:

    Nell’intervista con Dangiuz abbiamo discusso la funzione dell’artista e dell’arte stessa che lui attribuisce al concetto di libertà. La libertà è supportata anche dall’uso di strumenti tecnologici e software che gli permettono di avere il controllo sulla sua sperimentazione, la sua arte e le sue creazioni.”

    Cosa aspetti? Scopri tutto sugli artisti di “Crypto Art – Begins”!

    spot_img
    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Vuoi diventare un Crypto Artist?
    Vuoi creare le tue opere
    d'arte in NFT?

     Art Rights offre un nuovo servizio unico nel suo genere, per creare GRATUITAMENTE gli NFT delle tue opere in pochi e semplici step

    Related articles