Il Glossario delle Aste d’Arte

    IL GLOSSARIO DELLE ASTE D’ARTE

    Il lessico per scoprire e partecipare alle aste d’arte

    Un breve ed efficace glossario sui termini utilizzati dalle case d’asta per partecipare alle vendite di opere ed oggetti d’arte e per aiutarti a fare la tua offerta da vero esperto. 

    Absentee Bid – Metodo di offerta adottato da coloro che non possono o non vogliono partecipare a un’asta. Le offerte possono essere effettuate in absentia compilando e presentando un apposito modulo, solitamente anche online.

    Asta Online – La partecipazione e l’acquisto di opere d’arte sulle piattaforme digitali delle case d’asta è un business in continua crescita, che ha subìto un’impennata di utilizzo con l’imposizione del lockdown per l’emergenza Coronavirus. 

    Autentica Certificato di Autenticità dell’opera d’arte, nel quale sono contenute le principali informazioni sull’opera presente tra i lotti dell’asta e che all’atto di vendita viene consegnato all’acquirente.

    Banditore – In inglese Auctioneer. Un professionista qualificato che presiede l’asta, avvia la vendita di un lotto e tiene il passo dei rilanci da parte degli acquirenti presenti nella saleroom, al telefono oppure online fino all’aggiudicazione sancita dal colpo di un martelletto. Inoltre i banditori possono fare offerte a nome di partecipanti assenti, ma iscritti nel suo Registro. Quando un’opera viene venduta, il banditore decreta la fine dell’asta e annuncia la vendita.

    Bid – Rilancio dell’offerta.

    Buyer’s Premium – È la commissione d’acquisto che spetta alla casa d’aste e che va sommata all’hammer price, ovvero il premio di aggiudicazione battuto dal Banditore.

    Catalogo d’asta – È il volume che raccoglie tutte le informazioni e i dettagli dei lotti proposti nell’asta riportando le informazioni sulle opere, come la tecnica, la presenza della firma, la provenienza, l’eventuale registrazione dell’opera nell’Archivio d’Artista, le esposizioni e le pubblicazioni, insieme all stima minima e massima stabilita e presentata nelle principali valute.

    Diritto di Seguito – (Droit de Suite) Il Diritto di Seguito rappresenta una tutela per l’artista e i suoi eredi fino a 70 anni dopo la sua morte, applicabile dopo tre anni dalla prima vendita di un’opera, il cui valore deve essere pari o superiore ai € 3.000 e a carico del venditore. 

    Expertise Perizia di un esperto su un’opera d’arte, spesso richiesta in caso di dubbi di autenticità o di attribuzione.

    Esposizione pre-vendita – Esposizione dei lotti in vendita da parte della casa d’aste nei giorni precedenti all’asta, che permette così l’analisi diretta da parte dei possibili acquirenti. Le esposizioni sono gratuite e aperte a tutti.

    Hammer Price – È il prezzo di aggiudicazione con cui l’opera è stata battuta dal Banditore.

    Invenduto – Quando un’opera non viene aggiudicata da nessuno perché le offerte non raggiungono la stima minima.

    Lotto – Sono chiamate così le singole opere presentate all’interno dell’asta e accompagnate da un numero.

    Offerta – La cifra che un potenziale acquirente è disposto a pagare per acquistare un lotto. L’offerta può avvenire tramite telefono, in forma scritta oppure online.

    Prezzo di Riserva – Dato confidenziale tra il venditore e la casa d’aste, non inferiore alla stima minima e che a volte può coincidere, sempre con l’obiettivo di superarlo in asta.

    Saleroom – Sala dove avviene l’asta, nella quale si riuniscono il Banditore salito sul rostrum o podio, che sta davanti al pubblico di potenziali acquirenti, mentre ai lati della sala sono presenti alcuni professionisti della casa d’aste incaricati di ricevere le offerte telefoniche e rilanciare per il proprio cliente. 

    Stima –  Il range di prezzo che viene considerato per un determinato lotto, compreso tra una cifra minima di aggiudicazione e una cifra massima che può essere superata dalle offerte. Nel caso delle opere d’arte la stima viene effettuata considerando una serie di parametri, come ad esempio la tipologia dell’opera, l’autore, la provenienza, lo stato di conservazione, l’importanza storica e le dimensioni.

    E tu, sei pronto a partecipare ad un’asta di opere d’arte?

    Latest articles

    La strategia delle aste online

    Le case d'asta come Sotheby's e Christie's stanno sperimentando le aste online attraverso le online viewing room con risultati davvero sorprendenti

    La regola delle 3D nel mercato dell’arte

    La regola delle 3 D sta alla base della vendita delle opere d’arte da parte di un collezionista o dei suoi eredi. Ma attenzione agli ostacoli...

    Intervista a Mauro Stefanini Gallerista e Presidente ANGAMC – ProfessioneARTE.it

    Imprenditore con la passione per l’arte, Mauro Stefanini, inizia da collezionista il suo percorso nel mondo dell’arte, focalizzando la propria attenzione verso l’arte informale italiana, la scultura, l’Espressionismo Astratto americano e l’arte del collage, scelte che ancora oggi sono ben evidenti nei progetti espositivi presentati all’interno della Galleria Open Art di Prato che compie vent’anni. Un percorso lungo il suo, per un lavoro stimolante, ma che richiede grande competenza e professionalità, senza spazio all’improvvisazione.

    Moncler e l’Arte

    Anche il brand della moda Moncler utilizza i valori dell’arte per promuoversi ed elevare la propria immagine.

    Related articles

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here