Il Mercato della Crypto Art

    Il Mercato della Crypto Art

    Il mercato dell’arte digitale è il futuro: trasparente, sicuro e da milioni di dollari.

    Stiamo parlando di oltre 185 milioni di ETH Ethereum (cryptomoneta di riferimento) che equivalgono a 340 milioni di dollari (con una crescita di oltre 80 milioni solo nel mese scorso).

    Questo è il valore del mercato della Crypto Art secondo la piattaforma Cryptoart.io.

    Prima dell’avvento della tecnologia Blockchain era quasi impossibile assegnare un valore di mercato alle opere di Crypto Art data la loro facilità di duplicazione e riproduzione. 

    Tuttavia oggi assistiamo allo sviluppo di un nuovo mercato dell’arte digitale, estremamente diverso da quello tradizionale, ma comunque sicuro e trasparente grazie alla Blockchain e ai token NFT che, non potendo essere riprodotti, né copiati, né rubati, diventano garanti di autenticità e provenienza dell’opera digitale.

    I nuovi mercati dell’arte digitale, infatti, stanno riscuotendo sempre più credito e successo tanto che gli  artisti più celebri di crypto art hanno raggiunto quotazioni stellari al pari degli artisti contemporanei più acclamati.

    Si pensi ad “Everydays -The First 5000 Days”, opera realizzata da Beeple ovvero Mike Winkelmann, già recordman dell’arte crypto, venduta all’asta da Christie’s venduta per oltre 69 milioni di dollari.

    Il “Drop”, ovvero la messa in vendita dell’opera in gergo crypto, ha avuto una rilevanza straordinaria perché, per la prima volta nella storia, una grande casa d’aste ha deciso di mettere in vendita un Not Fungible Token, sancendo così l’importanza del mercato dell’arte digitale.

    Altro caso d’eccellenza è quello di Nyan Cat, una delle gif animate più amate creata da Chris Torres nel 2011, venduta all’asta per 300 Ethereum, equivalenti a 590 mila dollari circa.

    Su questo mercato non manca l’Italia con il duo Hackatao, le cui 546 opere hanno generato transazioni per oltre 6 milioni di dollari.

    Agli onori della cronaca la loro ultima collaborazione con l’illustratore argentino Josì Delbo che ha fruttato sulla piattaforma Makersplace un ricavato di 1,5 milioni in 15 minuti.

    A differenza del tradizionale mercato dell’arte da sempre riconosciuto come opaco e poco normato, la parola d’ordine per il mercato dell’arte digitale è trasparenza

    Attraverso il registro blockchain, infatti, è possibile svolgere la funzione di tracciamento puntuale dei trasferimenti passati e futuri di ogni opera a tutela della provenienza e dell’autenticità delle opere d’arte.

    Tra le piattaforme che utilizzano la Blockchain a supporto di Artisti, Collezionisti e Professionisti del settore troviamo Art Rights, che permette di gestire e certificare le opere d’arte, anche digitali, attraverso un sistema unico di convalida in totale privacy e sicurezza.

    L’interrogativo ora sorge spontaneo: come reagirà il sistema dell’arte istituzionale alla rivoluzione in atto, dove i Crypto Artisti insieme ai collezionisti seguono dinamiche distanti da quello tradizionale?

    E tu, conosci il mercato della Crypto Art?

    Photo Credits: Shutterstock

    Inizia subito a certificare, gestire e valorizzare la tua arte con Art Rights!

    Per te subito 15 giorni di prova gratuita!

    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Vuoi diventare un Crypto Artist?
    Vuoi creare le tue opere
    d'arte in NFT?

     Art Rights offre un nuovo servizio unico nel suo genere, per creare GRATUITAMENTE gli NFT delle tue opere in pochi e semplici step

    Related articles