Le 5 opere più costose di Jean-Michel Basquiat mai vendute all’asta

    Le 5 opere più costose di Jean-Michel Basquiat mai vendute all’asta

    Scandali e prezzi da capogiro. Scopriamo insieme le 5 opere più costose dell’artista!

    L’animo turbolento e lo stile assolutamente riconoscibile hanno reso Jean-Michel Basquiat uno degli artisti più amati della storia dell’arte. Le sue opere sono caratterizzate da immagini solo all’apparenza semplici, ispirate alle culture afroamericane, africane, azteche e all’Art Brut di Jean Dubuffet. Nel 1988 il tragico evento: muore a causa di un’overdose, a soli 27 anni, avvenimento che alimenterà il mito dell’artista “tormentato” e lo farà diventare un fenomeno mondiale.

    Basquiat è ad oggi uno degli artisti più apprezzati e quotati nel mercato dell’arte e le sue opere vengono vendute per cifre milionarie. Scopriamo insieme quali sono le 5 opere di Basquiat più costose mai vendute in asta!

    1.Untitled, 1982 venduta per $110.5 milioni 

    Si tratta del dipinto più costoso di Basquiat mai battuto all’asta. L’opera, venduta a maggio del 2017 durante l’asta serale di arte contemporanea organizzata da Sotheby’s New York, ha raggiunto i $110.5 milioni, superando di gran lunga il prezzo di stima di $ 60 milioni. Il dipinto è stato acquistato dal miliardario giapponese Yusaku Maezawa, che solo un anno prima aveva acquistato la seconda opera più costosa dell’artista. Al momento della vendita, il dipinto è diventato una delle 10 opere più costose di tutti i tempi.

    2.Untitled (Devil), 1982 venduta per $57.3 milioni

    L’opera è stata venduta da Christie’s New York nel maggio 2016 per $57.3 milioni al collezionista giapponese Yusaku Maezawa. Si tratta di un dipinto considerato icona dai collezionisti di Basquiat perché presenta l’immagine del diavolo, soggetto ripreso in diversi lavori dell’artista. La vendita da parte del collezionista Lindemann di Untitled (Devil) è stata una scelta astuta, poiché il mercato di Basquiat in quel periodo stava registrando un grave calo e questo ha permesso di concentrare l’attenzione dell’asta sulla singola opera.

    3.Dustheads, 1982 venduta per $48.8 milioni 

    A maggio del 2013, Dustheads è stata venduta da Christie’s New York per $48.8 milioni. Due anni dopo l’asta, un’indagine del New York Times sul riciclaggio di denaro ha rivelato che l’opera era stata venduta al finanziere malese Jho Low, accusato in seguito di appropriazione indebita di fondi appartenenti ad una società gestita dal governo, da lui utilizzati per concedersi uno stile di vita lussuoso. Inoltre, l’opera sarebbe stata utilizzata da Low come garanzia per un prestito dalla divisione dei servizi finanziari di Sotheby’s, ma i proventi del prestito sono stati utilizzati per costruire uno yacht. Low quindi è stato inadempiente al prestito, ma una successiva vendita privata ha ripristinato il prezzo a $35 milioni.

    4.Flexible, 1984 venduta per $45.3 milioni

    A maggio 2018, Phillips ha presentato in asta l’opera Flexible con una stima di circa $20 milioni. La scelta era dettata dal fatto che, a differenza di molte opere di Basquiat, non si tratta di un dipinto su tela, ma di un supporto composto da listelli di recinzione. Ciò che ha contribuito a raggiungere una somma di $45,3 milioni è stata l’immagine di un re mitico, una misteriosa figura centrale che appare nelle opere più preziose di Basquiat.

    5.Warrior, 1982 venduta per $41.9 milioni 

    L’opera, raffigurante un soggetto incoronato che brandisce un’arma, è stata venduta a marzo 2021 da Christie’s Hong Kong per $41.9 milioni ad un acquirente che durante l’asta era in chiamata telefonica con lo specialista di arte contemporanea Jacky Ho, superando così Alex Rotter, cliente del presidente di Christie’s New York.

    L’amministratore delegato di Christie, Guillaume Cerutti, ha confermato l’opera di Basquiat venduta a un acquirente asiatico.

    E tu, vorresti le opere di Basquiat nella tua collezione?

    Photo Credits: JEAN-MICHEL BASQUIAT, NEW YORK, 1985. PHOTOGRAPH BY EVELYN HOFER/GETTY IMAGES.

    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Come si diventa un Crypto Artist?
    Cosa sono gli NFT?
    Come si acquista e vende
    un’opera di Crypto Art?
    Su quali Piattaforme?

    Art Rights, in collaborazione con Andrea Concas e ProfessioneARTE.it, ha creato un corso completo rivolto ad Artisti, Professionisti e Collezionisti che desiderano approfondire e iniziare ad addentrarsi nel mondo della
    Crypto Art e degli NFT

    Related articles