La mostra personale

    SCOPRI COME ORGANIZZARLA IN 5 FASI

    La mostra personale è un passaggio fondamentale nella carriera di un artista: una presentazione della propria ricerca artistica, in equilibrio con lo spazio espositivo, per metterne in luce gli aspetti principali.

     Organizzare una mostra personale presenta molteplici variabili. Affittare uno spazio espositivo e curare in qualità di artista la propria mostra non è consuetudine, ma una possibilità, che potrebbe essere tenuta in considerazione all’inizio della propria carriera.

    Maggiore sarà invece la risonanza nel mondo dell’arte e tra i suoi operatori e collezionisti, se il progetto espositivo troverà spazio all’interno di una galleria d’arte, il cui compito è quello di creare un posizionamento a lungo termine dell’artista sostenuto, inserendolo con successo nel mercato anche attraverso una curatela coerente e lungimirante.

    Ogni mostra personale viene realizzata seguendo una serie di step fondamentali.

    Scopriamo le cinque fasi per realizzare una mostra personale di successo:

    1. Ideazione: fase dove viene selezionato il progetto espositivo o viene scelta la tematica racchiusa in un corpo di opere, che devono essere sempre narrate attraverso un vero e proprio storytelling.
      Cosa voglio comunicare? Come voglio farlo? E perché? Queste sono solo alcune delle domande che l’artista deve porsi all’inizio dell’organizzazione
    2. Progettazione: scelto il tema, è necessario stabilirne le necessità tecniche. Quali opere esporre, dove si rivela fondamentale avere un Archivio a cui attingere per risalire immediatamente e facilmente a tutte le informazioni; valutare una copertura assicurativa e i dettagli per il trasporto, analizzare lo spazio espositivo, comprese possibilità e criticità che presenta, oltre alla realizzazione di un Business Plan
    3. Fase operativa: dall’idea alla pratica. Nella fase operativa viene realizzato l’allestimento e avviate tutte le attività di stesura dei testi di supporto (dal colophon alle didascalie, dalle guide al catalogo).
      Si realizzano le immagini fotografiche delle opere e quelle di installation view in alta risoluzione, utili anche per la promozione e comunicazione dell’evento
    4. Promozione: nel corso della fase operativa vengono avviate le attività di promozione online e offline, realizzate, se presente, in sinergia con l’ufficio stampa dell’ente ospitante. Per promuovere la mostra viene creato appositamente un press kit, contenente il comunicato stampa e una selezione di immaginiinviato alle principali redazioni giornalistiche del settore arte a livello nazionale e internazionale, infine vengono creati gli inviti per il vernissage ed eventuali locandine
    5. Vernissage: l’uscita pubblica dell’artista è il momento in cui i riflettori sono puntati su di lui e le opere esposte. L’apertura della mostra non è solo il momento in cui finalmente il pubblico entra in contatto con le opere, ma anche l’occasione per l’artista di fare network, interagire con collezionisti e operatori del settore

    Dare vita ad una mostra personale non è impresa semplice per l’artista e per la galleria d’arte, tuttavia entrambi avranno obiettivi di promozione e valorizzazione di una ricerca artistica unica agli occhi dei propri collezionisti e del mondo dell’arte; seguire questi step vi permetterà di non tralasciare alcun dettaglio.

    E tu, sei pronto a organizzare la tua mostra personale?

    spot_img
    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Vuoi diventare un Crypto Artist?
    Vuoi creare le tue opere
    d'arte in NFT?

     Art Rights offre un nuovo servizio unico nel suo genere, per creare GRATUITAMENTE gli NFT delle tue opere in pochi e semplici step

    Related articles