Loading...
Home / Art World / Primo e Secondo Mercato dell’Arte

Primo e Secondo Mercato dell’Arte Conosci la differenza?

Nel mercato dell’arte esistono due principali canali di vendita, conoscerne gli attori principali e di quale tipologia di compra-vendita si occupano è indispensabile per tutti gli operatori del settore.

Il Mercato Primario e il Mercato Secondario sono due settori con approcci differenti, dove le opere sono valorizzate, acquistate e vendute da professionisti del mercato dell’arte (gallerie d’arte, case d’asta, art dealers) con lo scopo di intercettare la domanda e l’offerta nel panorama del collezionismo.

 Scopriamo le principali differenze:

  • Mercato Primario: riguarda gli scambi di opere tra l’artista, di solito vivente, e il primo acquirente, generalmente individuabile in committenti o gallerie d’arte
  • Mercato Secondario: comprende tutte le vendite successive alla prima; passa da canali pubblici (come le case d’asta o le vendite online, siano queste dealer-to-dealer o collector-to-collector) o privati (collezionisti o gallerie)

Inoltre, tipologia di prezzi e opere distinguono nettamente i due mercati.

Quello primario:

  • Può determinare il mercato delle opere di un’artista, condizionando le sue future valutazioni
  • I principali professionisti operanti sono le gallerie, che determinano il posizionamento delle opere sul mercato e ne stabiliscono il prezzo
  • Nel primo mercato vi è un rapporto più diretto con l’artista, spesso attraverso studio visit
  • Nei rapporti tra artista e galleria d’arte esistono poi differenti forme di contratto stipulabili tra le parti

Quello secondario:

  • È un mercato più aperto, dove la sua esistenza è determinata più dalla domanda che dall’offerta
  • Gran parte del mercato è oggi condizionato dalle case d’asta, che basandosi su vendite pubbliche hanno una maggiore visibilità
  • Dal punto di vista della tipologia troviamo arte moderna, Old Masters, antiquariato e per quel che riguarda l’arte contemporanea si parla di Post-War & Contemporary Art
  • Altra parte non trascurabile del Mercato Secondario la fanno le fiere d’arte, specialmente quelle che trattano artisti con una ricerca già consolidata, quali è possibile trovare a Frieze Masters

Non mancano gallerie che svolto una vera e propria attività di scoperta e valorizzazione di artisti, che ora sono vere e proprie celebrità, come Leo Castelli, Gagosian o David Zwirner; ci sono inoltre gallerie storiche e tradizionali che si occupano esclusivamente di Secondo Mercato e si impegnano a curare mostre e realizzare pubblicazioni sulle opere dei grandi artisti del ‘900, ne sono un esempio Galleria Tega e Tornabuoni o ancora Hauser&Wirth.

Qualunque sia il mercato a cui ci si rivolge, è sempre bene:

  • Avere un’idea precisa di cosa si stia cercando e, nel caso di un artista, quale tipo di collaborazione si va ricercando; proprio per l’importanza di tale ricerca, è necessario saper scegliere con attenzione la galleria a cui rivolgersi
  • Non dimenticare mai di effettuare una corretta due diligence sull’opera e la sua documentazione, che dovrà essere aggiornata e puntuale
  • Fare riferimento a professionisti del settore – gallerie, case d’asta o art dealers – in grado di guidarvi per trovare il giusto posizionamento per le vostre opere o il lavoro più idoneo per la vostra raccolta d’arte 

Conoscere la suddivisione implicita del Mercato dell’arte diventa determinante, poiché permette all’artista di conoscere le gallerie da selezionare per proporre la propria ricerca artistica e al collezionista di decidere se costruire la propria collezione d’arte su artisti emergenti o su nomi dell’arte già affermati.

E tu, quale mercato scegli?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscrivendomi, accetto i termini dell' Informativa a tutela della privacy

Scopri gli altri segreti del mondo dell'arte...

Acquistare opere in una galleria d’arte
Cos’è il Diritto di Seguito? Applicazione e calcolo in Italia, il caso SIAE
Come Vendere le tue opere d’arte in asta

Art Rights - Ogni Diritto Riservato Vietata la Riproduzione seppure parziale®© 2018

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: