Risk Management per l’arte

    PREVENIRE I RISCHI PER PROTEGGERE L’ARTE

    Il risk management è un processo assicurativo indispensabile per la tutela delle opere d’arte, perché consente di stimare i rischi e sviluppare strategie per gestirli.

    Tra i primi passi da compiere per assicurare un’opera d’arte non manca l’analisi risk management, un insieme di attività che permettono agli esperti di individuare i rischi che possono direttamente e indirettamente minacciare l’integrità di un patrimonio artistico o una collezione privata.

    L’analisi puntuale consente di determinare la probabilità che si verifichi un evento dannoso, le sue conseguenze e le modalità attraverso cui questi possono essere evitati o minimizzati.

    Tra le tipologie più frequenti di danni accidentali troviamo:

    • Eventi accidentali come urti o cadute
    • Danni da trasporto e movimentazione
    • Allagamenti
    • Incendio
    • Furto

    L’analisi del rischio si basa su fattori come ambiente dove è inserito il museo o l’abitazione privata, il contenitore in qualità di edificio che ospita la raccolta d’arte e il contenuto quindi le singole opere che vengono studiate nelle loro peculiarità.

    Eccoli nel dettaglio:

    • La posizione geografica: durante la risk analysis verranno studiati i rischi ambientali e naturali, come terremoti o inondazioni, incendi, eventi legati ai cambiamenti climatici. Tale fragilità territoriale può essere quantificata attraverso classificazioni a livello nazionale e mappe dei rischi, emesse dalle autorità territoriali;
    • Il contesto di posizionamento: ovvero la costruzione dell’edificio dove vengono conservate e allestite le opere. A tal fine, viene redatto un report di struttura che descrivere l’attuale stato di sicurezza e manutenzione dell’edificio che ospita le opere;
    • La fragilità delle opere stesse: le opere vengono analizzate nel loro stato conservativo in relazione sia all’ambiente circostante sia all’edificio in cui sono collocate.  

    Compiuta l’analisi di vulnerabilità con il processo di risk assessment, è buona norma prevedere un piano di emergenza con l’obiettivo di mitigare, anticipare e ridurre gli eventi catastrofici non eliminabili.

    Di fondamentale importanza sarà avere l’insieme dei documenti che racchiudono le informazioni sul contenitore e il contenuto, tra questi:

    • Facility Report: documento tecnico che elenca misure di sicurezza e conservazione dello spazio espositivo, racchiudendo la descrizione dell’edificio, la sorveglianza (se prevista), parametri di temperatura e umidità o ancora la la descrizione del sistema antincendio
    • Condition Report: documento che registra lo stato di conservazione di un’opera 
    • Archivio opere: strumento che cataloga le principali informazioni sulle opere, tra le quali non possono mancare le stime assicurative    

    Nessuno rischio può essere eliminato del tutto; tuttavia, attraverso un’accurata operazione di risk management sarà possibile minimizzarlo, garantendo la massima sicurezza alla collezione d’arte.

    E tu sei pronto a prevenire i rischi per proteggere l’arte?

    Latest articles

    Professione Artist Manager

    L'Artist Manager è una figura professionale che affianca gli artisti, emergenti e affermati, quale supporto nella crescita

    ARTE E IMMOBILIARE. Un connubio che funziona a cura di Andrea Concas

    In questi ultimi anni, assistiamo ad un rinnovato interesse per il preziosissimo collegamento tra arte e patrimonio immobiliare

    Intervista a Rossella Novarini, Direttore Generale Il Ponte Casa d’Aste – ProfessioneARTE.it

    In questa intervista, Rossella Novarini ci parla dei cambiamenti de Il Ponte Casa d'Aste, tra digitale e nuovi progetti

    Come archiviare le opere d’arte?

    Le nuove tecnologie stanno rivoluzionando il modo di gestire gli Archivi e le collezioni d’arte, a favore di Artisti, Collezionisti, Gallerie, Musei e Professionisti, con l’obiettivo di tutelare e valorizzare le opere.

    Related articles

    Previous articleLa Fondazione d’arte
    Next articleVini da collezione