Trova la galleria giusta

    CONSIGLI PER ARTISTI E COLLEZIONISTI

    Esistono diverse modalità per entrare in contatto con le gallerie d’arte, basta sapere dove andare e come presentarsi.

     Ci sono alcune semplici, ma fondamentali regole da seguire per trovare la galleria giusta per i vostri obiettivi da artisti emergenti in cerca di opportunità per la vostra arte, o da collezionisti alla ricerca delle opere d’arte perfette per la propria raccolta.

    Ogni galleria è diversa dalle altre: ci sono galleristi noti in tutto il mondo, che trattano artisti affermati, in grado di condizionare il mercato significativamente; esistono inoltre realtà più piccole e aperte alle sperimentazioni.

    Conoscere la storia e il lavoro della galleria con cui si vuole entrare in contatto è fondamentale, specialmente per l’artista emergente che dovrá parlare della propria ricerca artistica con il gallerista, il quale poi sceglierá di promuoverla e valorizzarla nei propri spazi.

    Anche il collezionista potrà trovare le opere e gli artisti a cui è interessato, solo conoscendo i professionisti a cui si sta rivolgendo.

    Tre sono i luoghi privilegiati per conoscere nuove gallerie ed avere un primo contatto:

    • Web: luogo di visibilità ormai fondamentale anche per l’arte, che sia un sito internet o un social network, quale Instagram.
    • Distretti dell’arte: zone densamente ricche di gallerie e atelier d’artista, dove una passeggiata può valere una collezione di biglietti da visita o contatti utili (ne sono un esempio Mayfair a Londra o zone come Brera e Cinque Vie a Milano)
    • Fiere d’arte: al momento se ne contano 260 distribuite in tutto il mondo. Si possono trovare fiere dedicate a periodi storici definiti, come TEFAF, o fiere specializzate nel contemporaneo, come Frieze London, che si occupa di arte dal 2000 in poi.
      Inoltre non mancano fiere per qualsiasi tasca, come l’itinerante Affordable Art Fair, o ancora specializzate, come 1-54 Contemporary African Art Fair.

    Qualsiasi sia il modo in cui si decide di entrare in contatto con una galleria, è sempre bene tenere a mente alcune semplici regole:

    1. Se sei un artista, non contattare mai un gallerista in un periodo appena antecedente o appena successivo una mostra o un evento: né lui, né il suo staff avranno la dovuta attenzione da dedicarti;
    2. Mai presentarsi in galleria senza preavviso, soprattutto se interessati a intraprendere una collaborazione. Sul sito web della galleria potrà essere presente la dicitura: “Non si accettano candidature per collaborazioni”, in quel caso meglio non insistere. Ma se così non fosse, meglio inviare un email chiara e precisa accompagnata dal Portfolio nel quale dovranno essere contenuti: i riferimenti di contatto, lo Statement, una selezione di opere e Curriculum Vitae aggiornato; infine attendere e fissare un appuntamento;
    3. Se sei un collezionista esistono numerosi vantaggi nell’acquistare in una galleria d’arte, specialmente riguardanti la provenienza e la qualità delle opere che in fase di acquisizione dovranno essere sempre accompagnate dal certificato di autenticità. Al momento del prestito o della vendita questo sará il vero e proprio “passaporto dell’opera d’arte” che vi permetterà di certificare e garantire il valore del vostro lavoro. 

    Il circuito delle gallerie d’arte non sempre è disposto ad ascoltare la proposta di un nuovo artista o dedicare del tempo al primo collezionista improvvisato; è bene quindi, nel rispetto dei ruoli, prepararsi al meglio per essere ottimi interlocutori per la galleria giusta.

    E tu, sei pronto a contattare la tua galleria ideale?

    spot_img
    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Vuoi diventare un Crypto Artist?
    Vuoi creare le tue opere
    d'arte in NFT?

     Art Rights offre un nuovo servizio unico nel suo genere, per creare GRATUITAMENTE gli NFT delle tue opere in pochi e semplici step

    Related articles