Alla scoperta della Piattaforma NFT SuperRare

    Alla scoperta della Piattaforma NFT SuperRare

    Tra le piattaforma di vendita NFT, SupeRare è tra le più ambite dai digital artist di tutto il mondo, diventando il place to be per avere successo nel mercato crypto.

    Ma cos’è esattamente SuperRare? E come funziona? 

    Fondata nel 2017 da John Crain, Charles Crain e Jonathan Perkins SuperRare è ad oggi uno dei marketplace più conosciuti ed utilizzati per vendere digital art in NFT. 

    Qui gli artisti possono mintare le loro opere e metterle poi all’asta o venderle ad un prezzo fisso in criptovaluta mentre i collezionisti possono acquistarle in modo sicuro e trasparente in ETH

    La principale caratteristica di questa piattaforma, infatti, è proprio la sua affidabilità: avvalendosi della blockchain Ethereum artisti e collezionisti hanno sempre la certezza che le opere NFT proposte non possono essere modificate. 

    SuperRare si distingue anche dalle sue concorrenti per essere una piattaforma dove gli amanti della Crypto Art possono connettersi e interagire gli uni con gli altri: l’idea dietro di essa è la convinzione che il collezionismo sia un collante sociale. Per questo gli utenti possono vedere chi sono i migliori collezionisti e gli artisti di tendenza, quanti pezzi hanno comprato o creato. È possibile visualizzare le opere d’arte, accompagnate da una descrizione o dalla loro storia

    In aggiunta a ciò, oltre al monitoraggio e all’autenticazione delle opere, il sistema di smart-contract di SuperRare permette al creatore di un qualsiasi pezzo di ricevere una commissione dai prezzi di rivendita per il secondo mercato, simile ad una royalty: ogni volta che l’NFT viene rivenduto al suo autore andrà una fee in percentuale. 

    Poiché le commissioni sono accumulate dagli artisti nel corso del tempo e secondo i termini degli smart-contract, questo garantisce loro una royalty automatica anche dopo molti passaggi di proprietà. 

    Per la prima vendita di un nuovo pezzo, l’artista riceve l’85% del guadagno mentre SuperRare ha una commissione del 15%. Successivamente la quota sarà del 3%, ma gli verrà sempre e comunque riconosciuta.

    Come acquistare su SuperRare?

    Il collezionista interessato ad acquistare su questo marketplace dovrà essere in possesso di ETH, criptovaluta che può essere acquistata su qualsiasi exchange. Una volta fatto ciò sarà necessario installare Metamask, estensione di Ethereum e wallet tra i più diffusi per l’acquisto di NFT 

    E tu, sei pronto a diventare un collezionista di NFT?

    Photo Credits: Beincrypto

    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Come si diventa un Crypto Artist?
    Cosa sono gli NFT?
    Come si acquista e vende
    un’opera di Crypto Art?
    Su quali Piattaforme?

    Art Rights, in collaborazione con Andrea Concas e ProfessioneARTE.it, ha creato un corso completo rivolto ad Artisti, Professionisti e Collezionisti che desiderano approfondire e iniziare ad addentrarsi nel mondo della
    Crypto Art e degli NFT

    Related articles