Le nuove professioni dell’arte nel 2021

    LE NUOVE PROFESSIONI DELL’ARTE NEL 2021

    La pandemia e il processo di digitalizzazione ha fatto emergere l’esigenza di nuove professioni dell’arte. Scopriamole insieme!

    Il Covid-19 ha avuto un forte impatto sul mercato dell’arte. Per limitare il danno economico sono state progettate e sviluppate numerose iniziative ad alto contenuto tecnologico per visitare le collezioni, le mostre, vendere opere alle fiere e in asta.

    In questo scenario sono emerse le criticità che il settore artistico e culturale ha nei confronti del mondo digitale, iniziando la propria corsa a ostacoli in ambito tecnologico/digitale insieme al riconoscimento di una carenza di professionalità specifiche.

    Lavorare per il mondo dell’Arte e della Cultura porta con sé innumerevoli aspetti legati ai valori intrinseci dell’arte, degli artisti, dei collezionisti, delle istituzioni, per questo si richiede una sensibilità di approccio insieme all’applicazione di modelli non convenzionali di marketing, comunicazione, fruizione e vendita dell’Arte.Per questo la pandemia ha messo in evidenza la necessità di strutturare nuove strategie grazie all’integrazione del digitale e di nuove professioni con competenze trasversali, che conoscano le dinamiche delle istituzioni pubbliche come di quelle private e del mercato, a sostegno di musei, gallerie e operatori del settore.

    Scopriamo insieme le professioni dell’arte più richieste nel 2021!

    Marketing Culturale

    La pandemia ha mostrato ad ogni tipo di ente culturale, pubblico o privato, la necessità di inserire nel proprio team Professionisti di Marketing Culturale, Art Project Manager, Esperti di Digital Marketing e di Fundraising culturale. Saranno figure capaci di integrare ai modelli di business delle realtà esistenti nuove vie in grado di rispondere alle nuove necessità nascenti per il mondo della cultura.

    Comunicazione Digitale

    La debole efficacia della trasmissione di contenuti digitali, soprattutto durante la prima ondata della pandemia, è da ricercarsi nell’assenza in organico di professionalità dedicate alla gestione e pianificazione della comunicazione online. Quindi professionisti come Digital Strategist, Social Media Manager, Digital Specialist e Storytelling digitale, Communication Manager e Mediatori culturali saranno quanto mai ricercati per creare nuove strategie di comunicazione per l’arte adatte ai differenti pubblici.

    Esperti informatici

    L’avvento del digitale necessariamente richiede il coinvolgimento di professionisti informatici come Sviluppatori di app, Web Developer, E-commerce Manager, SEO e SEM specialist, Data Scientist ed esperti di Blockchain, AI, Realtà Virtuale e Aumentata. In questo modo sarà possibile sviluppare nuovi strumenti a supporto della promozione, fruizione e vendita delle opere, oltre a monitorare le strategie digitali implementate.

    Start Up Innovative e agenzie per servizi digitali

    Grafici, Illustratori, Video Maker, Digital creator sono solo alcune delle professioni più richieste non solo nelle istituzioni ma anche nelle agenzie che si occupano di fornire servizi digitali per l’arte.

    Inoltre il digitale premierà la nascita e lo sviluppo di Start Up Innovative che, grazie all’impiego delle nuove tecnologie, offriranno supporto a Gallerie, Musei, Case d’Asta, Fiere e Professionisti per attuare la rivoluzione digitale.

    Tra queste Art Backers, startup innovativa artigiana che opera nel settore dell’arte e della cultura, dalla cui esperienza è nata Art Rights, la prima piattaforma per la gestione e certificazione delle opere d’arte con tecnologia Blockchain e Intelligenza Artificiale a supporto di Artisti, Collezionisti e Operatori del settore.

    E tu, sei pronto a scoprire le professioni dell’arte del 2021?

    Photo credits: Sotheby’s Institute of Art

     

    Inizia subito a certificare, gestire e valorizzare la tua arte con Art Rights!

    Per te subito 15 giorni di prova gratuita!

    INIZIA SUBITO —>

    Latest articles

    Related articles

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here