NFT di Givenchy in collaborazione con l’artista messicano Chito

    NFT di Givenchy in collaborazione con l’artista messicano Chito

    Sotto la direzione del direttore creativo Matthew M. Williams, Givenchy fa il suo ingresso nella moda digitale con una nuova collezione NFT

    Per la seconda volta il duo formato dal direttore creativo di Givenchy Matthew M. Williams e l’artista messicano Chito lavorano insieme alla nuova serie artistica che include 15 NFT con personaggi e simboli aerografati.

    “Volevo esplorare questo nuovo ed entusiasmante spazio degli NFT“, ha affermato Matthew M. Williams. “Il fatto che Chito sia già attivo nell’ecosistema ha reso ancora più naturale per noi collaborare a questa serie limitata e portare ancora oltre la nostra visione collettiva di Givenchy“.

    Courtesy Givenchy

    Insieme a questi è stata presentata anche una serie unica di capi emblematici della famosa casa di moda come magliette, giacche e accessori. Tutti gli elementi sono caratterizzati da motivi di ispirazione pop, i personaggi tipici di Chito, come il cane del suo cartone animato preferito “Truehearted” e il “4G Heart”.

    Williams ha confermato: “Chito è stato un collaboratore ideale perché condividiamo quella trama; parliamo la stessa lingua. Come me, esprime le sue distinte firme visive attraverso pezzi unici che danno alle persone la totale libertà di rendere le creazioni la loro dichiarazione personale”.

    Gli NFT creati potranno essere utilizzati come PFP – immagini profilo – un fenomeno che ha origine con la diffusione dei collectibles. Pratica che prevede l’utilizzo del proprio NFT avatar come immagine profilo all’interno dei social media, primi fra tutti Twitter.

    Courtesy press office Givenchy e Chito

    Gli NFT di Givenchy e Chito sono andati in asta sulla piattaforma OpenSea lo scorso 23 novembre 2021 generando un volume di 46.1 ETH. 

    Tutto il ricavato della vendita è stato devoluto alla fondazione The Ocean Cleanup, che da tempo collabora con la maison, una fondazione che si occupa di proteggere gli oceani dalla minaccia sempre più concreta della plastica.

    La casa di moda Givenchy non è l’unica ad essersi approcciata al mondo NFT in tempi recenti: tra queste anche Dolce&Gabbana che ha realizzato un abito d’oro digitale venduto ad un’asta per un milione di dollari; o ancora 620 sneakers prodotte da RTFKT Studios vendute per un totale tre milioni di dollari in 7 minuti e la Baby Birkin decorata da Mason Rothschild ed Eric Ramirez venduta per oltre 23 mila dollari.

    Courtesy UNXD e DOLCE&GABBANA

    Gli NFT e la moda iniziano a collaborare in modo sempre più stretto e i numeri non mentono: la moda virtuale non sarà tangibile, ma i progetti sono sempre più diffusi.

    spot_img
    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Vuoi diventare un Crypto Artist?
    Vuoi creare le tue opere
    d'arte in NFT?

     Art Rights offre un nuovo servizio unico nel suo genere, per creare GRATUITAMENTE gli NFT delle tue opere in pochi e semplici step

    Related articles