Collezionisti e prestito delle opere d’arte

    COLLEZIONISTI E PRESTITO DELLE OPERE D’ARTE

    Il prestito di un’opera d’arte da valore alle opere, ma quali sono gli step per il Collezionista?

    Il Collezionista che sceglie di prestare un’opera d’arte per una mostra, dovrà essere rassicurato su diversi step: la logistica, la movimentazione, l’allestimento, l’assicurazione, la sicurezza, la promozione, la comunicazione e molto altro…

    Ecco i passaggi e la documentazione richiesti al Collezionista per il prestito di un’opera d’arte:

    Documenti per il prestito Inizialmente l’ente organizzatore della mostra invia la richiesta di prestito al collezionista o all’istituzione proprietaria. Subito dopo aver accolto la richiesta, si procede con la compilazione dei documenti necessari al prestito 

     che sono:

    • La Scheda di prestitoovvero il Loan Form, un documento fondamentale in cui sono normate le condizioni del prestito.
    • Il Condition Report  documento in cui vengono riportati, datati e firmati, gli esiti della valutazione dello stato di un’opera prima del prestito e a cura di un Esperto Restauratore o Conservatore.
    • L’Assicurazione  dell’Opera dove sono riportate le condizioni previste dalla polizza assicurativa.
    • Il Facility Report, ossia il documento che descrive le caratteristiche della sede espositiva, sia dal punto di vista della sicurezza/sorveglianza, sia delle condizioni di esposizione e conservazione delle opere.

    All’interno di un museo è il Registrar la figura professionale che si occupa della gestione del prestito e di tutte le attività logistiche dell’opera durante tutte le fasi che interessano il prestito.

    Per il Collezionista invece è possibile prevedere la presenza di un Art Collection Manager o ancora di un Fine Art Logistic Expert, due professionalità molto differenti per formazione e competenze, ma in grado di supportare il collezionista in questa delicata fase.

    Il trasporto dell’opera 

    Il trasporto dell’opera è una fase molto delicata che richiede l’intervento di professionisti esperti, che dovranno predisporre tutte le accortezze in termini di movimentazione e imballaggio in base alla specificità del bene. Durante il trasporto è inoltre necessario compilare un documento di trasporto (DDT), sul quale, chi riceve l’opera, il trasportatore, il registrar, l’allestitore o il prestatore annota le condizioni dell’opera e dell’imballaggio all’arrivo.

    L’allestimento della mostra

    L’allestimento è una delle fasi più rischiose per l’integrità dell’opera: per questo è fondamentale tenere sempre in considerazione le sue esigenze conservative, espositive e di sicurezza. Durante l’allestimento diventa quindi opportuno documentare le movimentazioni, attrezzature e dispositivi utilizzati, in modo da agevolare anche i futuri allestimenti.

    Vista la complessità dell’operazione, diventa di fondamentale importanza avvalersi sia di un archivio digitale, per avere uno storico aggiornato di tutte le informazioni sull’opera, sia di professionisti capaci di gestire ogni fase del prestito con competenza.

    Tra gli strumenti utili per l’archiviazione delle opere d’arte troviamo Art Rights, piattaforma che offre ai professionisti così come ai collezionisti, l’opportunità di documentare e registrare la fase di prestito delle opere d’arte con oltre 200 campi compilabili a seconda delle informazioni all’interno dell’Attestato Art Rights, il primo Passaporto dell’opera d’arte

    E tu, sei pronto a prestare le tue opere?

    Photo credits: Photo courtesy of MIT List Visual Arts Center.

     

    Inizia subito a certificare, gestire e valorizzare la tua arte con Art Rights!

    Per te subito 15 giorni di prova gratuita!

    INIZIA SUBITO —>

    Latest articles

    Chi organizza i premi d’arte?

    Quali realtà si impegnano ad organizzare e promuovere premi d’arte? Scopriamolo insieme

    Perché rivendere un’opera d’arte rubata è difficile

    Scopriamo in questo articolo perché guadagnare dal furto di un’opera o rivendere un'opera d'arte rubata è molto complicato

    Intervista a Karen Levy, Giudice della Digital Art di Art Rights Prize

    Intervista a Karen Levy, Collezionista e Founder AIKA - Giudice della Digital Art di Art Rights Prize

    Come riconoscere la validità di un premio d’arte

    Scopriamo insieme alcuni parametri per misurare l’autorevolezza di un premio d’arte, in collaborazione con Art Rights Prize

    Related articles

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here