Intervista a Maria Chiara Valacchi, Giudice della Pittura di Art Rights Prize

    Le Interviste di Art Rights Prize

    Intervista a Maria Chiara Valacchi, Critica d’Arte e Curatrice – Giudice della Pittura di Art Rights Prize

    Art Rights Magazine, Media Partner di Art Rights Prize il primo Premio Digitale Internazionale per Artisti 3.0, presenta ogni settimana i Giudici che compongono la Giuria di Esperti del Sistema e del Mercato dell’arte.

    Nell’ottica di confronto e incontro tra Artisti e Professionisti dell’Arte, la Giuria di Art Rights Prize vanta la partecipazione di 15 Giudici che offrono in anteprima la visione personale e professionale sull’importanza dei Premi d’Arte, i consigli sulle migliori modalità di presentare la propria candidatura insieme alle motivazioni che dovrebbero spingere un artista a partecipare ad un premio d’arte.

    Cogliere l’opportunità di un premio d’arte per esporsi senza filtri e far emergere la propria ricerca artistica.

    Senza troppi fronzoli, ecco il miglior consiglio di Maria Chiara Valacchi, Critica d’Arte, Curatrice e Art Writer per le migliori testate dell’Arte, ha fondato lo spazio no-profit milanese “Cabinet” e ha creato la piattaforma online che da spazio alla migliore pittura contemporanea che ha chiamato “Paint!”.

    La sua attenzione verso la giovane arte emergente la porta oggi a ricoprire il ruolo di Giudice per la Categoria PITTURA di Art Rights Prize, pronta a selezionare i migliori talenti per la Mostra Finale Virtuale 3D.

    In questa intervista Maria Chiara coglie nel segno alcuni punti chiave di una buona candidatura da tenere presenti per tutti gli artisti, non resta che leggerla molto attentamente… 

    Maria Chiara Valacchi

    Maria Chiara Valacchi è una critica d’arte, curatrice indipendente e art writer con base a Milano.

    Dal 2010 ha fondato e cura lo spazio non-profit Cabinet di Milano che ha ospitato una serie riconosciuti artisti internazionali mid-career .

    Dal 2014 ha fondato ed è editor-in-chief di “Paint!” una piattaforma online esclusivamente dedicata alla diffusione e alla ricerca della migliore pittura contemporanea, la prima ad utilizzare il contributo diretto di illustri pittori internazionali.

    Dal 2015 è contributor internazionale di “ArtForum International Magazine” e dal 2017 de “Il Corriere della Sera” e “Il Fatto Quotidiano” per cui cura delle rubriche tematiche dedicate all’Arte Contemporanea.

    Come curatrice indipendente ha al suo attivo oltre ottanta mostre realizzate in spazi privati e pubblici.

    Tra i principali Magazine con cui ha collaborato: Artforum, Flash Art, Arte e Critica, Arte, Muse e Inside.

    1.Per Lei, che importanza ha un Premio d’Arte nella carriera di un’artista?

    Credo che la partecipazione ad un premio offra la possibilità di mettere a confronto il proprio lavoro con quello di colleghi coevi e, cosa sempre più rara, di ricevere un giudizio senza filtri in modo diretto e critico nel senso antico del termine.

    Al di là del premio, questa opportunità se accolta in maniera costruttiva, può aiutare a mettere in luce forze e debolezze della propria ricerca creativa.

    I premi rimangono inoltre un ulteriore metodo di divulgazione del proprio lavoro.

    2.Cosa consiglierebbe ad un artista che vuole partecipare ad un Premio d’Arte?

    Coerentemente con quanto detto prima, consiglierei di non adattare il proprio lavoro al gusto critico ed estetico dei giurati o del trend del momento ma di cogliere l’opportunità di esporsi senza filtri, al fine di apprendere un punto di vista professionale e alternativo della propria ricerca artistica.

    3. Quali sono i fattori che tiene in considerazione nel giudicare una candidatura per un Premio d’Arte?

    In primo luogo il potere espressivo dell’opera e la sua capacità di registrare e parlare del nostro presente; altro elemento importante è anche l’equilibrio che si stabilisce tra intenzioni concettuali e reale qualità dell’opera in se.

    Non ultimo il percorso professionale e le collaborazioni con il sistema.

     

    Se sei un Artista, cosa aspetti?

    CANDIDATI SUBITO FINO AL 30 NOVEMBRE 2020 ad Art Rights Prize, il primo premio d’arte internazionale virtuale

    E tu, sei pronto per Art Rights Prize? 

    INVIA SUBITO LA TUA CANDIDATURA

    Latest articles

    Chi organizza i premi d’arte?

    Quali realtà si impegnano ad organizzare e promuovere premi d’arte? Scopriamolo insieme

    Perché rivendere un’opera d’arte rubata è difficile

    Scopriamo in questo articolo perché guadagnare dal furto di un’opera o rivendere un'opera d'arte rubata è molto complicato

    Intervista a Karen Levy, Giudice della Digital Art di Art Rights Prize

    Intervista a Karen Levy, Collezionista e Founder AIKA - Giudice della Digital Art di Art Rights Prize

    Come riconoscere la validità di un premio d’arte

    Scopriamo insieme alcuni parametri per misurare l’autorevolezza di un premio d’arte, in collaborazione con Art Rights Prize

    Related articles

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here