SuperRare introduce le royalties per i collezionisti

    Le news dal mondo digital e NFT – 14 luglio 2021

    Ogni giorno Art Rights Magazine seleziona le migliori notizie del mondo dell’arte digital, per rimanere sempre aggiornati!

    SuperRare ha introdotto nel suo sistema di vendite le royalties per i collezionisti

    A partire da questi giorni, i collezionisti guadagneranno una royalty ogni volta che un’opera NFT verrà rivenduta sul mercato secondario. Questo, nelle intenzioni della piattaforma, dovrebbe aiutare la crescita del mercato dell’arte incentivando ulteriormente i collezionisti ad acquistare e rivendere le opere creando così un maggiore flusso di valore per gli artisti.

    Gli artisti continueranno a ricevere  la loro royalty del 10% e non ne saranno influenzati – a parte il fatto di poter ricevere una maggiore frequenza di pagamenti dei diritti d’autore: questo potrebbe significare una maggiore liquidità nei mercati secondari. 

    Il primo collezionista di un’opera d’arte riceverà, invece, una royalty dell’1%, pagata dalla commissione di SuperRare. Questa royalty decadrà del 50% per ogni transazione successiva fino all’esaurimento (1% → 0,5% → 0,25% → 0,125% → 0,0625%, ecc).

    Il secondo collezionista a sua volta riceverà una royalty dello 0,5% e questa decadrà del 50% per ogni transazione successiva fino all’esaurimento (0,5% → 0,25% → 0,125% → 0,0625%, ecc).

    Questo accadrà per ogni collezionista nella catena di proprietà di una certa opera, nel tentativo di promuovere le vendite primarie per gli artisti nuovi e/o emergenti così come un prospero mercato secondario.

    spot_img
    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Vuoi diventare un Crypto Artist?
    Vuoi creare le tue opere
    d'arte in NFT?

     Art Rights offre un nuovo servizio unico nel suo genere, per creare GRATUITAMENTE gli NFT delle tue opere in pochi e semplici step

    Related articles