Tokenizzazione delle opere d’arte

    TOKENIZZAZIONE DELLE OPERE D’ARTE

    Abbiamo visto come la tecnologia Blockchain possa rivoluzionare il mercato dell’arte e una delle modalità consiste nel processo di Tokenizzazione delle opere d’arte.

    Ma cosa s’intende per Tokenizzazione?

    La tokenizzazione consiste nella frammentazione (o cartolarizzazione) di un’unica opera in più parti virtuali, rappresentate dai token. 

    I token sono titoli o quote digitali resi certi e sicuri dalla tecnologia Blockchain, un Libro Mastro, un registro virtuale dove le informazioni vengono validate da più utenti, rendendo incorruttibili i dati inseriti e confermando l’autenticità e la veridicità degli stessi.

    Che cosa permette la Tokenizzazione?

    • la vendita di un’unica opera in piccole quote di proprietà 
    • un mercato dell’arte liquido e rivolto al grande pubblico 
    • di abbassare la soglia di investimento, con meno rischi

    La prima esperienza di tokenizzazione applicata all’arte risale a giugno 2018. Il dipinto di Andy Warhol “14 Small Electric Chairs” è stato tokenizzato con vendite del 31,5% di quote corrispondenti a €1,7 milioni.

    Quale futuro per la tokenizzazione?

    C’è interesse verso nuove forme di investimento in arte, soprattutto tra i più giovani, con la nascita dei cosiddetti Collezionisti Millennial, ma ancora molti limiti nell’utilizzo della tokenizzazione per l’arte nello specifico, che hanno punti critici come il possesso dell’opera, la sua assicurazione, la sua fruizione e valorizzazione.

    Ma è sempre più vicino il momento in cui le nuove tecnologie saranno sempre più presenti nel mercato dell’arte, oggi la Blockchain arriva in modo concreto ad essere applicata a strumenti professionali come Art Rights, che offrire l’opportunità di creare una catena di valore delle informazioni sulle opere d’arte a favore di tutti i protagonisti del mondo dell’arte, in totale privacy e sicurezza.

    E tu, sei pronto a conoscere le tecnologie per l’arte?

    Photo credits: Snark.Art

    Inizia subito a certificare, gestire e valorizzare la tua arte con Art Rights!

    Per te subito 15 giorni di prova gratuita!

    INIZIA SUBITO —>

    Latest articles

    Chi organizza i premi d’arte?

    Quali realtà si impegnano ad organizzare e promuovere premi d’arte? Scopriamolo insieme

    Perché rivendere un’opera d’arte rubata è difficile

    Scopriamo in questo articolo perché guadagnare dal furto di un’opera o rivendere un'opera d'arte rubata è molto complicato

    Intervista a Karen Levy, Giudice della Digital Art di Art Rights Prize

    Intervista a Karen Levy, Collezionista e Founder AIKA - Giudice della Digital Art di Art Rights Prize

    Come riconoscere la validità di un premio d’arte

    Scopriamo insieme alcuni parametri per misurare l’autorevolezza di un premio d’arte, in collaborazione con Art Rights Prize

    Related articles

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here