Bright Festival 2021

    BRIGHT FESTIVAL 2021

    Il festival tutto italiano che promuove la creatività digitale e fa il punto sulle nuove generazioni di professionisti dell’arte, con un occhio alla Digital Art, Crypto e NFT.

    In tempi così incerti, la creatività sembra essere la via per riflettere sul mondo che verrà. 

    Il mondo dell’Arte e della Cultura è composto da milioni di operatori che si stanno approcciando e cercando di adattare al cambiamento digitale tuttora in corso; ma le nuove generazioni?

    Cresce il disorientamento professionale e i timori sul proprio futuro, per questo giovani e studenti si affacciano al mondo lavorativo, spesso senza conoscere le professioni emergenti – specialmente quelle legate al digitale – o senza riuscire a captare i segnali di un mondo del lavoro in costante trasformazione.

    Basandosi su questa riflessione e sul difficile periodo che stiamo affrontando, Bright Festival manifestazione culturale che promuove e valorizza la creatività digitale attraverso attività di Formazione e Intrattenimento sui temi legati all’Arte digitale, al Lighting design e alla Musica elettronica ha promosso sulla piattaforma Bright Educational la sua prima Online Edition con il tema “Bright Workers: professioni del futuro”.

    Tre giorni di panel online tra lectures, webinars, talks e incontri invitando i rappresentanti di alcune delle realtà più affermate nel settore creativo digitale ad esprimersi sui temi più attuali della digital transformation.

    Il 23 aprile 2021 si è svolto il panel “Digital Art, Crypto and NFT: a new world to discover” in collaborazione con Art Rights, dove Andrea Concas – Art Tech Entrepreneur, CEO e Founder di Art Rights – ha moderato il dialogo con Joey Camacho – Co-Founder di AvantForm e Crypto Artist conosciuto come “Raw & Rendered” – e Kyle Szostek – 3D Artist e Animator conosciuto come “Simulation Lab” – entrambi rappresentanti internazionali del settore Crypto Art e NFT.

    Insieme hanno dialogato per scoprire i nuovi scenari e le opportunità che stanno cambiando il mondo della creatività digitale, con stimolanti risvolti economici e artistici, partendo proprio dalla data ormai diventata simbolo della Crypto Mania: l’11 marzo 2021 quando l’opera “EVERYDAYS: THE FIRST 5000 DAYS” dell’artista Beeple viene aggiudicata in asta da Christie’s per oltre 69 milioni di dollari. 

    A seguire una serie di collaborazioni tra i grandi artisti del “tradizionale” mondo dell’arte con le grandi piattaforme di vendita NFT non sono mancate: Damien Hirst con PALM, Takashi Murakami e OPEN SEA, Urs Fischer e MakerPlace.

    Photo Credits: Monday’s by Simulation Lab

    Da quel momento tutto è cambiato ed è ancora in divenire: quali saranno i risvolti di questo cambiamento per il sistema e il mercato dell’arte così come lo conosciamo?

    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Come si diventa un Crypto Artist?
    Cosa sono gli NFT?
    Come si acquista e vende
    un’opera di Crypto Art?
    Su quali Piattaforme?

    Art Rights, in collaborazione con Andrea Concas e ProfessioneARTE.it, ha creato un corso completo rivolto ad Artisti, Professionisti e Collezionisti che desiderano approfondire e iniziare ad addentrarsi nel mondo della
    Crypto Art e degli NFT

    Related articles