La nuova generazione di artisti è tutta digitale

    La nuova generazione di artisti è tutta digitale

    Giovani adolescenti sperimentano nuovi modi per affermarsi nel mondo NFT

    Curiosi, energici e innovativi: sono i ragazzi della Generazione Z, personalità sempre più comuni nell’universo Crypto.

    Nativi digitali, ogni giorno si imbattono in novità e possibili ispirazioni racchiuse tra le parole di un tweet, o tra fotografie e video pubblicati sulle piattaforme social come Instagram.

    L’ambiente stimolante che li circonda fa sentire loro il bisogno di sperimentare e familiarizzare sempre più con i mezzi a loro disposizione, proprio come ha fatto Randi Hipper che, dopo aver sentito parlare di NFT su svariati canali, ha deciso di pubblicare le proprie opere e collaborare con artisti già conosciuti nell’ambito digital.

    In questo momento, sto cercando di fare un drop a settimana”, ha affermato la Hipper, che ora si fa chiamare Miss Teen Crypto, “cerco di non sovraccaricare il mio feed e i miei collezionisti“.

    Piattaforme di vendita NFT affermate come OpenSea, SuperRare e Nifty Gateway offrono un vasto panorama di creators, a prescindere dall’età e dal sesso: un’ottima vetrina per chi vuole fare dell’arte la propria professione senza l’obbligo di essere seguiti da una galleria.

    Nel mondo NFT, chiunque può pubblicare post online, commercializzarsi su Twitter e creare un seguito fin dalla giovane età“, afferma Griffin Cock Foster, creatore – insieme a suo fratello gemello Duncan – del marketplace Nifty Gateway.

    A giugno la piattaforma ha lanciato Nifty Next Generation, evento di successo che presentava il lavoro di due giovani artisti: jstngraphics, diciassettenne dello stato di Washington, e Solace,  diciottenne di Soledad, in California, entrambi nel mondo Crypto da meno di un anno ma già molto conosciuti.

    Tra i numerosi volti giovani del panorama degli NFT spicca FEWOCiOUS – alias Victor Langlois – diciottenne transgender che si serve del’arte digitale per raccontare la sua infanzia difficile e contrastare le discriminazioni legate all’identità di genere.

    Dopo aver iniziato a vendere i suoi lavori su diversi marketplace, è stato notato da Noah Davis, specialista di arte digitale di Christie’s, che ha subito deciso di organizzare un’asta dedicata a cinque sue opere intitolata Hello, i’m Victor (FEWOCiOUS) e This Is My Life, evento di successo che ha fatto guadagnare all’artista notorietà e $2,16 milioni.

    E’ chiaro come per alcuni giovani creare NFT sia un passatempo divertente e per altri sia invece un’enorme possibilità per poter avviare una propria carriera nel mondo della Crypto Art

    Per agevolare questo procedimento, sempre più piattaforme NFT creano Community che permettano ad artisti, collezionisti e professionisti del mondo digitale di entrare in contatto per confrontarsi, formarsi e aggiornarsi sulle nuove tecnologie, trend e sviluppi di mercato.

    Tra gli strumenti a supporto degli Artisti, compresi i Crypto Artist, troviamo Art Rights, piattaforma per la gestione e certificazione delle opere d’arte – fisiche e digitali – attraverso tecnologia Blockchain. Tra i servizi che la piattaforma offre c’è anche l’Art Concierge, la più grande Community di Professionisti del settore a supporto dell’Arte.

    E tu, sei pronto a vendere le tue opere NFT?

    spot_img
    spot_img
    spot_img

    Latest articles

    spot_img

    Vuoi diventare un Crypto Artist?
    Vuoi creare le tue opere
    d'arte in NFT?

     Art Rights offre un nuovo servizio unico nel suo genere, per creare GRATUITAMENTE gli NFT delle tue opere in pochi e semplici step

    Related articles